Vendita Pietre Preziose Torino - veneziatorino.it


+39 011 888546

Storia

Un angolo di Venezia portato a Torino dalla Grande Guerra.


Da quasi un secolo i vetri di Murano in via Po.


Venezia a Torino 1916. L’insegna non lascia dubbi: quasi un secolo fa, al numero 14 di via Po, apre un negozio specializzato nella vendita di vetri di Murano. Anima che da allora conserva integralmente.


Una storia, quella del negozio, lunga e gloriosa che parte nell’Ottocento a Venezia, dove Giovanni Zane, bisnonno dell’attuale proprietario, aveva un commercio di vetro in piazza San Marco.


Erano i tempi del primo conflitto mondiale e il bisnonno, giovane ufficiale, ferito in battaglia viene ricoverato all’ospedale militare di Torino. Ritornato in forze, passeggiando per la città, scopre di esserne innamorato (e non è un complimento da poco per un veneziano). In breve decide di intraprendere un’attività commerciale e trova un locale in via Po quotidiana meta del passeggio più elegante. Ritorna a Venezia chiude il negozio di piazza San Marco e trasferisce tutto a Torino: cristalli,porcellane, ori e argenti.


Il successo è immediato. Un tempo le comunicazioni non avevano il ritmo dei jet supersonici e pochi a Torino conoscevano l’arte del vetro dei maestri di Murano.


Situato nel centro storico di Torino, era frequentato da una clientela d’èlite e, come si addiceva ai negozi di un certo tono, era fornitore della Real Casa.


Da tutto il dettaglio proposto, ieri come oggi, dalla terra d’origine di quel primo protagonista, si comprende anche il perché del nome dell’attività ”Venezia a Torino”. Seguendo la continuità tipica delle grandi imprese l’attività passò di padre in figlio fino all’attuale proprietario rappresentante della quarta generazione di gestori dell’antico negozio che nel 2016 compirà 100 anni.